Area Riservata


Accedi
Registrazione
Richiesta informazioni
  • Totale sessioni attive: 96
  • Utenti autenticati: 0
  • Visitatori: 96




Ultimo sondaggio:

Forum:

English Pages

Dalla parte di tutte e di tutti


Pertinentemente in Aula Magna e al Parco

Educazione alle emozioni: l’alfabetizzazione emozionale è la strada per vivere con intelligenza le proprie emozioni.

Il forte maestrale degli scorsi giorni ha divelto una porzione di tetto della piscina di Terramaini per cui la struttura è stata forzatamente e momentaneamente chiusa. Ma noi abbiamo fatto un “Un tuffo oltre … la chiusura”. Aperte le porte dell’Aula magna e a seguire, approfittando del bel sole che invitava ad una merenda condivisa al Parco di Terramaini, ci siamo “tuffati” in una mattinata ricca di nuove emozioni.

Il punto d’incontro è stato l’Aula magna dove sei classi, delle venti che partecipano al progetto, si sono incontrate con i quaranta loro compagni che, solo a gennaio, hanno per ora indossato costume e cuffietta.

Attraverso il racconto di un episodio che è simbolo dei progressi fatti dagli “alunni pertinenti” in un mese con sette lezioni in piscina, abbiamo affrontato il riconoscere e superare la paura dell’acqua. “La capacità di riconoscere un sentimento nel momento in cui esso si presenta è la chiave di volta dell’intelligenza emotiva.” (Daniel Goleman). Talvolta un “lancio forzato in acqua” in tenera età, crea un trauma emotivo collegato al sentimento di paura verso l’elemento che ci ha accolto per nove mesi nel ventre materno.
A piccoli passi e rispettando i ritmi emotivi propri di ognuno è possibile arrivare ad: “Un tuffo che sposta una quantità d’acqua pari ad un immenso sorriso da cui riemergere nella vita! ... e superare le barriere”. Educare vuol dire far venire fuori ciò che è già dentro di noi (dal latino: ex-ducere).

L’evento è stato condiviso dai 120 alunni accompagnati dai docenti delle classi, le Prof.sse Anna Maria Maullu (Preside) e Piera Deidda (Vice preside), i Docenti di sostegno, gli Educatori e la giornalista Maria Valeria Vendemmia (inviata per RAI 3) che è cordialmente intervenuta per donare un ulteriore sorriso ai nostri alunni.
Per vedere l’emozionante documento video “Un tuffo oltre le barriere”: fai clic qui

Esso è il preambolo del Reportage “Emozioni Condivise con RAI - BGR Sardegna”. Fai clic qui per vedere la pagina dedicata all’evento ed il filmato dedicato ad esso

Testo del Prof. Massimo Pisano, coordinatore del progetto